BLONDE BROTHERS “CALIFORNIA (MI MANCHI TU)”

Written by on 9 settembre 2018

Online nei digital store e sulle piattaforme streaming, “California (mi manchi tu)” è il nuovo singolo dei Blonde Brothers, il duo artistico nato dalla fusione musicale dei fratelli Luca e Francesco Baù.

Il singolo è il secondo brano estratto dall’album, dopo la pubblicazione della ballad “Maggie”, e prevede anche una versione remix lounge style realizzata dai Dj 2 Crazy Guys. La traccia è accompagnata da un incredibile video, girato in California durante il loro ultimo tour live negli Stati Uniti, luogo divenuto un significativo filo conduttore che unisce i due artisti e fratelli nel viaggio e nella ricerca musicale attraverso luci e ombre della vita.

“California (mi manchi tu)” è il singolo che precede l’uscita del nuovo album, intitolato “Hey Hey Hey” e nato grazie al costante lavoro dei due artisti e alla loro intensa attività live. Un percorso musicale, il loro, che parte da lontano e che ha permesso ai Blonde Brothers di esplorare diversi generi musicali, con l’unico obiettivo di proporre musica di qualità.

I Blonde Brothers, il duo fondato dai fratelli Luca e Francesco Baù, iniziano a scrivere canzoni in lingua italiana e inglese sin dall’età di 13 anni, accompagnando le loro voci alle chitarre e al pianoforte. Nel 2012, dopo un lungo percorso di musica live nei locali del Veneto, in cui alternano cover a brani scritti da loro, pubblicano il loro primo disco dal titolo “Lights and Shadows”, dove le luci e le ombre diventano metafora della vita, dell’amore e della società. A marzo 2013 il duo è chiamato a presentare il disco “Lights and Shadows” a Melbourne in Australia, dove di lì a poco intraprende una tournée live.

A settembre dello stesso anno partecipano ad Area Sanremo con il brano “A lei”, dove si fanno notare dagli addetti ai lavori. Nel 2014 esce l’album intitolato “Brucia” e pubblicano la canzone “Mamma Heya” con Dj Aletanz e Alberto Dal Santo, fondendo la loro chitarra acustica e le doppie voci al genere della dance. Successivamente, Luca e Francesco partecipano al Festival delle Generazioni a Firenze, dove suonano davanti a Mogol e vincono una borsa di studio per il famoso CET, scuola fondata dal celebre paroliere.

Nel gennaio 2015 pubblicano un nuovo singolo dal titolo “Fly your mind” e nell’ottobre dello stesso anno scrivono e compongono, in collaborazione con i The Dust Realm, la colonna sonora di “The Path”, un viaggio musicale tra le foto di tre grandi artisti della fotografia naturalistica: Augusto Rigoni, Silvano Fabris e Gianluca Stella. È gennaio 2016 quando esce il singolo “Felling Blue”, arrangiato dal Produttore Enrico Kikko Palmosi, traccia che resta tra le prime 20 posizioni della classifica iTunes per ben due settimane. A questa segue la pubblicazione del brano “Flying like a bird”, scritto dai Blonde Brothers e prodotto in chiave electro-country sempre da Enrico Kikko Palmosi.

Ad agosto 2016 i Blonde Brothers partono per il tour svizzero, che li vede protagonisti di una serie di concerti sul Lago di Ginevra, e suonano sul palco del “Big Bang Company Tour” con nomi importanti del panorama musicale italiano, tra cui Francesca Michielin. A novembre 2016 esce “Libera”, il singolo in italiano scritto in collaborazione con Luca Sala e ad aprile 2017 è la volta del brano in lingua inglese “Silence”. Nell’estate dello stesso anno i Blonde Brothers sono finalisti e secondi a “The Winner is”, il programma in onda su Canale 5 condotto da Gerry Scotti, Mara Maionchi e Alfonso Signorini e pubblicano la traccia in lingua inglese intitolata “Burning Sheets”. Il loro tour negli Stati Uniti parte ad ottobre 2017, dove hanno la straordinaria occasione di suonare con Tim Reynolds della Dave Matthews Band e registrano alcune canzoni e video.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Current track
Title
Artist