CALOGERO EMANUELE (CISL FP): «STIPENDIO DI APRILE ENTRO IL 15 MAGGIO E DEFINIZIONE DELLA LONG LIST NELL’INCONTRO DI VENERDI PROSSIMO»

Written by on 6 Maggio 2019

Entro giovedì 9 i lavoratori di Messina Social City si dovranno interfacciare con i coordinatori per evidenziare tutte le anomalie riscontrate nelle prime buste paga. È questo quanto condiviso durante l’incontro che si è tenuto nel pomeriggio tra i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali e quelli di Messina Social City.

«Devono essere regolarizzate – sostiene Calogero Emanuele che rappresentava la Cisl Fp – le buste paga relativamente agli scatti di anzianità, al riconoscimento degli assegni familiari e delle indennità professionali, alla destinazione del Tfr e al riconoscimento delle indennità per prestazioni notturne e festive».

La Cisl Fp ha anche sollecitato di verificare le anomalie relative al corretto inquadramento del personale. «Era necessario ed indispensabile entrare nel merito delle questioni legate alla contrattualizzazione dei lavoratori della Messina Social City, soprattutto dopo aver verificato le anomalie che si sono registrate col pagamento del primo stipendio», sottolinea Calogero Emanuele che aggiunge: «Resta fermo che comunque lo stipendio del mese di aprile deve essere pagato nelle more della regolarizzazione delle posizioni entro il prossimo 15 maggio».

Per la Cisl Fp, comunque, c’è ancora tanto da fare. «Soprattutto in merito all’organizzazione della struttura, ai regolamenti di funzionamento, agli organigrammi per i servizi ed ai criteri di utilizzo del personale. Naturalmente anche sulla Long List si dovrà fare il punto della situazione nell’incontro in programma venerdì prossimo, 10 maggio, perché è necessario ed urgente definire il tutto per sopperire alle carenze ed i vuoti di personale per non compromettere servizi».


Current track

Title

Artist