Convegno” Memoria contra antisemitismo. La voce di Edith Bruck”

Written by on 21 Gennaio 2020

Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche dell’Armata Rossa entrarono nel lager nazista di Auschwitz, da allora quella data è diventata la Giornata della Memoria che viene commemorata in tutto il mondo.

Martedì 28 gennaio 2020, presso l’Aula Magna del Rettorato (a partire dalle ore 9.30) si svolgerà un convegno intitolato “Memoria contra antisemitismo. La voce di Edith Bruck“. Dopo o saluti istituzionali, all’evento introdotto e coordinato dalla prof.ssa Paola Ricci, interverranno i docenti Antonino Carabellò (I.I.S. “La Farina Basile), Marco Centorrino (Dipartimento DiCAM), Dario De Salvo (Dipartimento COSPECS) e Giuliana Gregorio (Dipartimento COSPECS).

Edith Bruck, poetessa, scrittrice e regista di origine ungherese, è nata nel 1932 (ultima di sei figli all’interno di una povera famiglia ebrea). Nel 1944 il suo primo viaggio la porta, poco più che bambina, nel ghetto di una città dell’Ungheria settentrionale e di lì ad Auschwitz, Dachau, Bergen-Belsen. Sopravvissuta alla deportazione, dopo anni di pellegrinaggio approda definitivamente in Italia, adottandone la lingua e la cultura.


Current track

Title

Artist