Il Castanea Basket mantiene l’imbattibilità interna superando nel derby l’Amatori Messina

Written by on 28 Gennaio 2020

In un gremito PalaRitiro con una tribuna piena di appassionati delle due squadre il Castanea Basket 2010 supera col punteggio di 79-55 l’Amatori Messina di coach Restanti e rimane in vetta alla classifica del Girone A di serie D. Massimo rispetto tra le due tifoserie e gara intensa con due squadre pronte a darsi battaglia sui due lati del campo col Castanea che ha fatto valere il maggiore tasso tecnico rispetto alla gioventù del team nero arancio.
Coach Frisenda dopo il successo colto ad Aci Bonaccorsi schiera in avvio il recuperato Samuels, Lane, Giglia, Trimarchi e Hendry; coach Restanti oppone Criscenti, Bonfiglio, De Gaetano, Maggio e Zaccone. Parte forte il Castanea con un 6-0 a firma Trimarchi, Lane e Hendry. Zaccone e la tripla di De Gaetano ricuciono (8-5), ma il Castanea costruisce subito il vantaggio in doppia cifra con i lunghi Trimarchi-Hendry e la sapiente regia di Lane (22 punti alla fine e 4 assist). Samuels da tre allarga la forbice (20-8) in un quarto in cui l’Amatori Messina fa fatica a segnare e trova nel finire di quarto il canestro di Criscenti (22-10 il finale alla prima sirena).
Nel secondo quarto il Castanea non vuole allentare la pressione e Hendry schiaccia con vigore dopo pochi secondi, l’ex di turno Diallo è on fire ed è bello il duello a distanza col giovane De Gaetano (in doppia cifra per gli ospiti insieme a Criscenti e l’ex Zaccone). I gialloviola scappano sul più ventidue, 34-12 prima della reazione ospite  con l’esperienza di Ioppolo e Bonfiglio. Alla pausa lunga il punteggio è meno severo per l’Amatori grazie al canestro di Ioppolo e la tripla di De Gaetano (38-23 al 20′).
Alla ripartenza arrivano i primi punti per il play Maggio ma Samuels mette la sua seconda tripla di serata, Lane comincia a colpire la difesa a zona 2-3 dell’Amatori Messina ed i liberi di Giglia valgono il nuovo più venti (47-27). Zaccone mette il jumper ma Hendry ribatte colpo su colpo. Bonfiglio segna da oltre l’arco, prima di tre liberi per i locali con Trimarchi e Samuels. Il finale di un quarto in cui si segna poco è di 52-35 col canestro allo scadere di Zaccone.
a gara è incanalata ma l’Amatori ci mette il cuore nell’ultimo quarto, in evidenza Criscenti che attacca l’area avversaria. Mirenda, Lane e Samuels ridanno una nuova fuga ai padroni di casa. Zaccone è l’ultimo a mollare (59-40), si susseguono i viaggi in lunetta. Due giochi da tre punti in sequenza per Diallo e Criscenti, Mirenda fa a sportellate sotto il canestro. Lane segna la sua terza tripla, Ioppolo muove il tabellino personale ai liberi poi l’ovazione generale del pubblico è per la tripla dall’angolo di Lucchesi (71-49) per omaggiare il rientrante ragazzo peloritano. Ioppolo da sotto, Lane, Giglia e Trimarchi chiudono la contesa sul 79-55 per il Castanea che bissa il successo dell’andata e difende la vetta del girone. Meriti ad una volenterosa Amatori di coach Restanti che sta facendo crescere un gruppo giovane e di talento. Nel prossimo turno il Castanea Basket affronterà in trasferta la Mens Sana Mascalucia in una gara che si annuncia non semplice ed importante in chiave classifica per il piazzamento playoff.

Castanea Basket-Tricenter Amatori Messina 79-55
22-10, 38-23 (16-13), 52-35 (14-12), 79-55 (27-20).

Castanea: Samuels 11, Postorino ne, Campanella ne, Trimarchi 8, Ponzù Donato, Lane 22, Giglia 4, Diallo 12, Hendry 14, Mirenda 5, Lucchesi 3. Allenatore: Frisenda.

Tricenter Amatori Messina: Panarello, Rizzo, Criscenti 10, Bonfiglio 7, Cannata ne, Spanò ne, Zaccone 12, De Gaetano 12, Maggio 3, Ioppolo 11, Agrillo ne. Allenatore: Restanti. Assistente: Franciò

Arbitri: Barbagallo e Piacentino di Catania


Current track

Title

Artist