Torrenova lotta ma si ferma al PalaJungo

Written by on 10 Dicembre 2018

Sfiora solamente la vittoria la Confezioni Corpina Torrenova, che viene battuta dal Basket Giarre per 74-65 al termine di una gara equilibrata e decisa solamente nei minuti finali. A deciderla è un parziale di 13-4 negli ultimi 4′ della gara, quando dal 61-61 i ragazzi di coach Silva non sono più riusciti a trovare la retina. Non era facile espugnare il PalaJungo, palazzetto in cui Giarre ha costruito la sua classifica finora, ma la Cestistica ha rischiato di portarla a casa. Non sono bastati i 18 punti di Sgrò, i 16 di Tonjann e gli 11 di Marco Busco: si ferma così a due vittorie di fila la striscia delle Aquile, attesa sabato prossimo dalla sfida interna contro Acireale.

 

Basket Giarre – Confezioni Corpina Torrenova 74-65

(17-19, 33-28, 55-50)

Basket Giarre: Vasta, A. Leonardi, Vitale 21, N. Leonardi, Arcidiacono 11, Marzo 16, Tomarchio, Cantarella, Maida, Saccone 3, Motta 6, Casiraghi 17. Coach: D’Urso

Confezioni Corpina Torrenova: Munafò 3, Albana 5, Sgrò 18, Tonjann 16, Arto, M. Busco 2, Serafino ne, Munastra, G. Busco 11, Bricis 10. Coach: Silva

Torrenova approccia bene al match, affidandosi alle lunghe mani di Tonjann che domina sotto le plance in avvio. La squadra di coach Silva esprime un buon basket e con tre canestri di Giorgio Busco ed i liberi di Sgrò e Bricis chiude avanti il primo quarto sul 17-19. Giarre è un diesel e dopo le realizzazioni di Casiraghi e Vitale, che tengono a galla i locali nella prima frazione, torna sul parquet con maggiore aggressività. Le aquile faticano e vanno a segno solo con una tripla di Munafò e con l’esperienza di Marco Busco e Albana, dall’altra parte Marzo è incontenibile e con Arcidiacono, Saccone e Motta permette ai padroni di casa di chiudere avanti sul 33-28 la primà metà di gara. Si segna molto al rientro dalla pausa lunga: Sgrò e Tonjann vedono la retina con nitidezza, mentre per Giarre sono Vitale, Arcidiacono e Casiraghi a segnare con insistenza. Così al 30’ la gara è ancora in bilico, con il tabellone che recita 55-50. Nell’ultimo quarto c’è tanta intensità, con la Confezioni Corpina che trova le triple di Albana e Sgrò. I gialloblu locali soffrono fino al 36’, quando Torrenova impatta sul 61-61, poi sono Vitale, il giovane Motta e l’onnipresente Casiraghi a permettere ai padroni di casa di portare a casa i due punti.


Current track

Title

Artist