Volley B1/F – Nino Gagliardi è il nuovo allenatore dell’Akademia Sant’Anna.

Scritto da il 7 Luglio 2020

Nino Gagliardi, 42 anni, è il nuovo allenatore dell’Akademia Sant’Anna Messina. Barese, laureato in Scienze motorie, ha iniziato la sua carriera in A2 come vice di Roberto Brattoli prima all’Aproli Bari e poi in B1 con la Tradeco Altamura (promozione in A2. Nel 2003 prima esperienza come allenatore capo a Soverato in serie B1. Due anni in Calabria e poi ancora B1 a Brindisi, prima della lunga parentesi a Potenza (2006-2012). Nella stagione 2012/13 è ad Aversa, l’anno successivo a Bari, sempre in B1 e poi l’arrivo nel 2015 in serie A2 a Caserta chiamato da Pasquale D’Aniello, dove resta due anni centrando anche i play off per l’A1 alla prima stagione. Quindi l’avventura a Santa Teresa di Riva con l’Amando Volley prima di trasferirsi all’Aprilia in B1 con cui ha vinto il campionato e arriva terzo alla F4 di coppa Italia. Entra nel 2017 nello staff tecnico della nazionale Pre-juniores di Marco Mencarelli vincendo con le giovani del biennio 2000-2001 il mondiale in Argentina. Con il biennio 2002-2003 argento Europeo a Sofia nel 2018 e l’estate scorsa argento mondiale in Egitto. Nell’ultima stagione agonistica tecnico federale nel progetto dell’”Italia siete voi” con Pieragnoli e Maghella e in procinto di partire sempre con la nazionale pre-juniores in vista degli Europei con il gruppo 2004-2005. Per la stagione 2020-2021 l’accordo con l’Akademia Sant’Anna:

«Sono felicissimo di sposare questo progetto partito due anni fa con Fabrizio Costantino – sono le prime parole di Nino Gagliardi – Lo ringrazio per la fiducia, da due stagioni prova a portarmi qui. Ci siamo conosciuti reciprocamente attraverso interminabili telefonate. Lo scorso anno la squadra ha fatto benissimo, il percorso è positivo e mi inserisco nell’idea di portare una pallavolo importante a Messina. L’Akademia Sant’Anna è una società che ha ambizione, il nostro obiettivo è durare nel tempo, non essere delle meteore. Le mie squadre hanno una cosa nel loro dna: la voglia di lottare».


Traccia corrente

Titolo

Artista