ZS Group Messina: missione compiuta. Al “PalaFantozzi” arriva il sesto successo consecutivo

Written by on 10 Dicembre 2019

La ZS Group Messina supera in trasferta una generosa Orlandina Lab ed eguaglia il record di sei vittorie consecutive in Serie C Silver stabilito nella scorsa stagione. I ragazzi allenati da Pippo Sidoti e Francesco Paladina, come da pronostico, si impongono al “PalaFantozzi” (102-72 il finale) e conquistando il nono successo in campionato che li conferma nelle primissime posizioni della classifica.

Gara facile alla vigilia, ma i ragazzi dell’Orlandina Lab ci hanno provato a rendere dura la vita a Warden e soci. Un primo tempo giocato con grande intensità ha permesso alla squadra di Brignone di mantenersi vicina nel punteggio ai più quotati avversari. La Basket School Messina approccia il match con troppa sufficienza: lo dimostrano una percentuale di 6 su 12 ai liberi nel primo periodo e qualche giocata “accademica”. Paladina è costretto al time out ed opera qualche cambio.  I giallorossi, dopo essere andati sotto di sei punti (16-10), chiudono sotto di due lunghezze (20-18) un primo periodo che ha visto protagonisti Varotta (6) e De Angelis (4) tra i peloritani; Carini (8) e Triassi (7) tra i paladini. Nella seconda frazione, una difesa più ermetica permette a Messina di distanziare gli avversari (29-41). In evidenza Warden (12 punti nei parziale) e Busco (9), mentre è ancora Triassi (9 punti) a tenere in linea di galleggiamento i padroni di casa. Al riposo lungo il vantaggio è di 0tt0 punti a favore dei messinesi (37-45).

Negli spogliatoi coach Paladina riordina le idee e al ritorno in campo e piazza un break di 19-3, propiziato dai sette punti di Varotta e le due bombe di Daniels. La ZS Group Messina prende il largo, nonostante le buone iniziative di Klansiks tra i padroni di casa. Alla mezzora, il vantaggio ospite è di 19 lunghezze (56-75) grazie anche alle triple di Genovese. L’ultimo quarto vale per le statistiche, coach Paladina ha la possibilità di far giocare tutti i ragazzi a sua disposizione. Gli scolari gestiscono la gara e allungano, complici le giocate i Manfrè, Warden e Scimone, raggiungendo un vantaggio di 32 lunghezze (66-98) con l’inchiodata di Daniels. Finisce 72-102, con Messina che aggiusta le proprie percentuali al tiro (28/54 da 2, 10/19 da 3 e 16/28 ai liberi). Top scorer del match Hamish Warden, per lui doppia doppia con 25 punti e 17 rimbalzi e 6 assist. In doppia cifra anche Manfrè (15punti e 6 rimbalzi), Busco (14 punti e 11 assist), Varotta (13), Daniels (11 punti e 7 rimbalzi) e De Angelis (10 punti e 6 rimbalzi). Per Orlandina Lab il miglior realizzatore è Triassi con 20 punti, in doppia vanno anche Klanskis (16) e Lo Iacono (13).

Domenica prossima la Basket School Messina tornerà sul parquet amico per affrontare il Basket Giarre e proverà ad allungare la serie positiva.

Orlandina Lab – ZS Group Messina 72-102

20-18; 17-27 (37-45); 19-30 (56-75); 16-27.

Orlandina Lab: Parrinelli ne, Ravì 5 , Lo Iacono 13, Spada 8, Triassi 20, Starvaggi M.2, Klanskis 16, Carini 8, Starvaggi S., Manera G., Manera R., Dore, Allenatore: Enzo Brignone

ZS Group Messina: Genovese 6, Olivo, Varotta 13, Warden 25, Scimone 6, Gullo, Busco 14, Manfrè 15, Daniels 11, De Angelis 10,. Allenatore: Francesco Paladina

Arbitri: Arturo Tartamella e Vito Messina di Trapani


Current track

Title

Artist